Cerca
  • Led Edilizia

Vetri per gli infissi

L'importanza della scelta del vetro per gli infissi e tipologie comuni


Spesso ascoltando le richieste dei clienti che si affidano a noi per sostituire gli infissi della propria casa, sentiamo parlare di camere presenti nel profilo e di numero di guarnizioni.

Senza nulla togliere all'importanza di buone guarnizioni presenti in un infisso o dello spessore e della suddivisione interna di un profilo, ciò che non viene preso nella dovuta considerazione è la cosa più importante di una finestra: il vetro.



Sicuramente il concetto di "vetro camera" è conosciuto da molti, ma le caratteristiche intrinseche di un vetro, il trattamento a cui viene sottoposto e la tipologia costruttiva del pacco da inserire nell'infisso sono di un'importanza cruciale nell'efficacia isolante delle vostre finestre.


In quest'ottica un vetro più "chiaro" farà filtrare una luce più naturale. Al contrario un vetro con più impurità farà virare il colore della luce verso il verde, diminuendone la qualità e cambiando la tonalità dei colori.



Un trattamento di tipo basso emissivo può ridurre il valore di trasmittanza (il valore che identifica la quantità di potenza termica che viene scambiata con l'esterno, nonchè il valore che, sotto una certa soglia, permette di usufruire del Bonus Energetico) anche di un terzo.


Vediamo le tipologie più comuni:

  • Vetri stratificati

Sono composti da più lastre all’interno delle quali vengono interposti dei film plastici che, in caso di rottura accidentale, tengono incollati i frammenti di vetro impedendogli di diventare pericolosi.

  • Vetri autopulenti

Trattati con biossido di titanio fotocatalitico, agiscono in due fasi: nella prima la luce del sole decompone lo sporco in superficie; nella seconda la pioggia lava via i residui di sporcizia senza lasciare la traccia delle gocce.

  • Vetri termici per infissi: “basso emissivi”

Sono costituiti da più lastre di vetro, su una delle quali viene depositata una pellicola trasparente di ossidi di metallo che, agendo come specchio termico, permette ai caldi raggi solari di entrare in casa impedendo però al calore emesso dai caloriferi, di disperdersi all’esterno. Il risultato è che migliora nettamente l’isolamento termico delle stanze, garantendo così un ottimo risparmio energetico.

  • Vetri a controllo solare

Ideali perfinestre esposte a Sud, questi incorporano degli strati invisibili di speciali materiali che, pur consentendo il totale passaggio della luce solare, ne respingono l’eccessivocalore, impedendo l’effetto serra e il surriscaldamento degli ambienti.

  • Vetri antirumore

Ideali per le zone situate vicino a una fonte di rumore, come ferrovie, aeroporti o anche bar, locali e luoghi di ritrovo, i vetri antirumore permettono di ridurre drasticamente il rumore in ingresso. Anche in questo caso si tratta di vetri stratificati composti da più lastre all’interno delle quali viene interposto unmateriale plastico che funge da attenuante acustico.


Per questo verificare il tipo di vetro che viene installato nei vostri infissi è un step imprenscindibile quando state valutando di cambiare le finestred ella vostra casa.


Per una consulenza gratuita contattateci allo 3315260127, scriveteci a info@lededilizia.it oppure venite a trovarci in Viale Somalia 191, 00199 Roma.

Effettuiamo anche sopralluoghi per cui contattateci subito.

17 visualizzazioni

© 2017 Led Edilizia Srl. Powered by MLT Partners.

  • Facebook - Grey Circle