Cerca
  • Led Edilizia

Che colore di luce scelgo per la mia casa?

Led e la luce calda o naturale?


Molti ormai hanno le idee abbastanza chiare..mentre altri stanno ancora riflettendo se buttare le loro lampade a basso consumo energetico, che ormai regalano alla loro casa un colore cupo e a rilento, oppure no!

Nel nostro store ci fa visita sia il cliente più navigato in fatto di led e sua conoscenza, sia colui che timidamente si affaccia su questo nuovo mondo per lui, nonostante il led sia ormai sul mercato da anni, e quasi intimorito cerca di capire e la domanda più frequente che ci viene posta è: ma come funziona??

Noi siamo sempre lieti di spiegare, appunto, come funziona!

Prima cosa che dobbiamo sapere è quale ambiente vuole illuminare. Perché la scelta può spostarsi da un colore di luce all’altro….ma andiamo per gradi:

Quanti colori di luce posso scegliere con i led? Principalmente 3: calda, naturale, fredda. Vediamole nel dettaglio.


Luce calda: scala di colore che spazia dal giallo, arancione, rosso al bianco caldo a seconda della temperatura scelta. La tipologia più diffusa è quella con temperatura 2700 K. Questo spettro di luce ricorda quella dei lampioni stradali.

Luce naturale:  tonalità di colore bianco classico dove si incontrano sia spettri di luce caldi, sia quelli più freddi uniformandosi in un bianco molto uniforme. Solitamente questa tipologia ha temperatura corrispondente a 3000K o 4000K.

Luce fredda:  tonalità di colori che parte dal bianco freddo fino a tonalità azzurre e blu sempre a seconda della temperatura scelta. La tipologia più diffusa è quella a 6400k. La temperatura della luce solare durante il giorno supera i 5000K e questa è la tipologia più simile alla luce del giorno, la famosa luce chiamata Daylight(5500 - 6500 K).



La percezione dell'ambiente con diversi tipi di luce è prettamente psicologico, tuttavia a seconda del modello scelto possiamo accentuare più i dettagli, ottenere un effetto più rilassante o una luce naturale.


La luce calda è adatta ad esempio per camere da letto, salotti e zone relax; Spesso troviamo queste luci anche all'interno di uffici poichè lo spettro caldo non affatica gli occhi eccessivamente ed è adatto in ambienti dove trascorriamo la maggior parte del tempo. Per esempio comprare dei faretti a luce calda è la scelta migliore per questi ambienti.




La luce naturale solitamente viene scelta in spazi riservati alla lettura e studio nella propria abitazione, oppure in uffici dove abbiamo bisogno di ottenere maggior concentrazione per la lettura. Può essere posizionata anche in bagni e cucine.

La luce naturale è una delle più utilizzate poichè non affatica gli occhi ma garantisce comunque la possibilità di poter leggere, studiare e concentrarsi. I modelli più acquistati sono sicuramente quelle a 3000K con tonalità leggermente più calde da riservare a zone di relax e camere da letto oppure quelle a 4000K con colori più accesi per una miglior lettura oppure da utilizzare in ambienti come cucine e bagni. Ottime soluzioni le abbiamo sotto forma si strip, assolutamente personalizzabili nella lunghezza e montaggio, per le quali consigliamo sempre l’uso di apposite bacchette che preservano la loro durata e resa.



La luce fredda quasi simile al blu artico, è ideale per illuminare al meglio spazi come magazzini, supermercati, ospedali, attività commerciali dove abbiamo bisogno di vedere in modo chiaro persone, oggetti e dove lo spazio è più grande.

Non sono consigliate però per ambienti come la casa poichè tendendo molto al bianco freddo possono risultare fastidiose per gli occhi in ambienti piccoli(fatta eccezione per il bagno).





Sembra che questa luce dia all'occhio la sensazione di pulizia degli ambienti grazie al suo colore molto acceso con assenza di colori caldi e per questo motivo viene installata in esercizi dove dobbiamo dare la percezione di pulizia e ordine, molto spesso anche in bagno per dare un senso maggiore di pulizia ai sanitari e lavabi. Anche qui proponiamo spesso tubi, che ricordano quelli al neon per intenderci, oppure fari, o lampade a bulbo molto grandi.



La regola è tenere d’occhio i lumen e soprattutto poter avere la disponibilità di vedere in negozio la lampada accesa; per ci è alle prime armi è un aiuto pressoche’ fondamentale.

Da tener presente che questi sono solo suggerimenti e nulla è definitivo ed il proprio gusto personale è alla base di ogni scelta, noi siamo a vostra disposizione per suggerirvi al meglio!

5 visualizzazioni

© 2017 Led Edilizia Srl. Powered by MLT Partners.

  • Facebook - Grey Circle